Android

Come ripristinare le applicazioni e le impostazioni del tuo nuovo telefono Android

gennaio 11, 2017

Hai appena acquistato un nuovo telefono? Fantastico! Ecco come è possibile ripristinare le applicazioni e le impostazioni dal tuo vecchio dispositivo.

Google tiene sempre sincronizzati gli eventi del calendario, contatti, documenti Drive, le impostazioni di Gmail e altre informazioni relative all’account su più dispositivi, e dal momento che Android 5.0 Lollipop Google ha iniziato ad offrire la possibilità di ripristinare le applicazioni di un vecchio dispositivo su uno nuovo. Con Marshmallow, questo funzione è stata ampliata per includere i dati delle applicazioni e impostazioni di sistema, con tutte le informazioni memorizzate nel cloud.

Se utilizzate il launcher di Google Now lo sfondo della schermata iniziale, le icone e il layout dei widget come così come la struttura delle cartelle è stato salvato nel cloud, questo consente di ripristinare le impostazioni su un nuovo dispositivo e mantenere il layout schermata iniziale.

Ma dove vengono memorizzati tutti questi dati? Google esegue il backup dei dati delle applicazioni assegnando 25MB per ogni app. I dati utilizzati dal sistema di backup non contano per la quota di archiviazione. Gli sviluppatori possono scegliere di selezionare quali dati dell’applicazione vengono memorizzati nel cloud.

Ecco come è possibile ripristinare le applicazioni e le impostazioni quando si passa a un nuovo telefono Android.

Come attivare il servizio di backup Android

Per prima cosa, assicurarsi di avere il servizio di backup in esecuzione sul telefono corrente.

  • Aprire Impostazioni dalla schermata iniziale o dal menù applicazioni.
  • Selezionare Backup e ripristino.
  • Selezionare il backup dei dati.
  • Attivare il backup dei dati.
  • Selezionare Indietro per tornare a Backup e ripristino.
  • Verificare che l’account corretto di Google sia associato nei Backup.
  • Attivare il Toggle Ripristino automatico per ripristinare automaticamente le impostazioni durante l’installazione di un app.

Ora che hai attivato il servizio di backup di Android, le impostazioni di sistema e i dati delle applicazioni verranno salvati automaticamente. Quando passerai a un nuovo telefono, potrai fare affidamento su questo servizio di Google per ripristinare le impostazioni, applicazioni e dati associati.

Come ripristinare applicazioni e servizi su un nuovo telefono Android

Il ripristino applicazioni è semplice se si sta utilizzando un dispositivo con a bordo Lollipop. Questa impostazione è disponibile alla prima accensione o subito dopo un reset di fabbrica.

  • Selezionare la freccia nella schermata di benvenuto per iniziare a configurare il dispositivo.
  • Selezionare la lingua di sistema.
  • Accedere alla rete Wi-Fi.
  • Selezionare Accetta e continua.
  • Si può facilmente copiare gli account Google, le applicazioni e i dati da un altro dispositivo, ma per ora, non utilizzeremo questa opzione.
  • Accedi al tuo account Google.
  • Toccare Accetta per accedere al tuo account Google.
  • Nella pagina dei servizi di Google, è possibile selezionare, se si desidera abilitare, il servizio di backup per il tuo account.
  • Scegliere le preferenze, e selezionare Avanti.
  • Se si desidera aggiungere un altro account di posta elettronica, è possibile farlo nella sezione Aggiungi email. In caso contrario, basta selezionare Non ora e premere Avanti.
  • Si aprirà una pagina che ci consentirà si selezionare da quale dispositivo effettuare il ripristino.
  • Verrà visualizzato un elenco di tutti i dispositivi precedenti, e quando hai utilizzate l’ultima volta.
  • Selezionare un dispositivo per vedere tutte le applicazioni disponibili per il ripristino.
  • Se si desidera ripristinare tutte le applicazioni e le impostazioni, basterà selezionare Ripristina.
  • Non vuoi che sia ripristinato tutto? Seleziona la freccia accanto a ripristinare tutti.
  • Selettivamente scegliere quali applicazioni si desiderano ripristinare.
  • Seleziona Ripristina per recuperare le applicazioni e le impostazioni selezionate dal cloud.
  • A questo punto è possibile impostare la sicurezza di impronte digitali e attivare Google Now.

Questo è tutto! Una volta che l’installazione iniziale è stata completata, le applicazioni e le impostazioni verranno ripristinate in background.

Come vedere la quantità di dati sincronizzati nel cloud

Anche se non è possibile visualizzare i dati presenti nel backup sul cloud, si può vedere la quantità di dati app memorizzata. Ecco come fare:

  • Aprire Google Drive dalla schermata iniziale nel menù delle app.
  • In I miei file, aprite il menu laterale dall’angolo in alto a sinistra.
  • Passare a Impostazioni.
  • Toccare Gestione backup.
  • Verrà visualizzato un elenco di tutte le applicazioni che utilizzano il servizio di backup.

Il sistema di backup funziona bene per il ripristino di applicazioni e impostazioni di sistema, ma per quanto riguarda i dati applicazione si possono riscontrare dei problemi.

La capacità di ripristinare le applicazioni e le impostazioni è disponibile su tutti i telefoni attuali con sistema operativo Android 6.0 e versioni successive, ma alcuni telefoni con supportati non offrono tale funzione come i recenti Xiaomi, per esempio, non offrono il servizio di ripristino a tutti.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply