Apple

Come eseguire il backup del Mac con Time Machine

gennaio 4, 2017

Time Machine è un software di backup integrato direttamente nel Mac.
Questa funzionalità è stata introdotta con OS X 10.5 Leopard ed è tuttora presente. Se non lo hai mai usato, Time Machine è uno dei modi più semplici per eseguire il backup del Mac, ed è ottimo per il recupero di singoli file che hai eliminato o per ripristinare l’intero disco rigido in caso di una “catastrofe”.

Come funziona Time Machine?

Time Machine funziona con qualsiasi disco rigido collegato al computer tramite USB, FireWire o Thunderbolt; supporta inoltre Time Capsule di Apple e dischi di backup collegati in rete, a condizione che i dischi supportano Apple File Protocol (AFP) in poche parole la condivisione di file. Appena si collega un disco rigido al Mac è possibile utilizzarlo per effettuare i backup di Time Machine.

Quando si abilita tale funzione, il software di backup di Apple provvederà ad intervalli di tempo variabili a creare delle copie di tutti i file e cataloghi presenti sul disco del Mac e a spostarle sul disco rigido esterno che avete collegato o alla Time Capsule collegata alla rete. Si può eseguire il backup dell’intero contenuto del disco rigido ad intervalli orari, giornalieri o settimanali; quando l’unità sarà piena, Time Machine, provvederà a eliminare i backup più vecchi e sostituirli con versioni più recenti.

Questo processo è molto meglio rispetto al copiare i dati sul cloud o clonare l’intero disco di sistema in un disco rigido esterno, visto che non c’è bisogno di ripristinare il disco rigido completo se si perde un solo file, quindi si possono recuperare singole immagini, cartelle o progetti dal suo backup a grazie al suo sistema di copie temporali a strati.

Se utilizzi OS X Yosemite o una versione successiva su un computer portatile attivando Time Machine, potrai anche ottenere automaticamente una funzione chiamata snapshot locale; questo permetterà al tuo computer portatile di eseguire il backup una volta al giorno (o una volta alla settimana), mentre si è lontani dal disco di Time Machine.

Per utilizzare gli snapshot locali si andrà ad utilizzare un po ‘del disco rigido di sistema, ma se lo spazio su quest’ultimo iniziasse a scarseggiare saranno eliminati automaticamente i vecchi backup in modo da avere almeno il 20 per cento di spazio libero sul disco rigido.

Posso escludere i dati dal mio backup?

Sì. In Preferenze di Sistema> Time Machine, fari clic sul pulsante Opzioni per selezionare tutti i file che non dovranno essere sottoposti al backup.

Come abilitare macchina backup di Time sul vostro Mac

  • Seleziona Preferenze di Sistema dal menu Apple.
  • Scegli l’icona di Time Machine.
  • Fai clic su Seleziona disco di backup.
  • Seleziona il disco che desideri venga utilizzato come disco di backup di Time Machine.

Controlla che sia selezionata l’opzione esegui backup automaticamente così da consentire al sistema di creare i backup del Mac automaticamente ad intervalli prestabiliti.

Come ripristinare i file da un backup di Time Machine

  • Seleziona Preferenze di Sistema dal menu Apple.
  • Scegli l’icona di Time Machine.
  • Seleziona la casella accanto a Mostra Time Machine nella barra dei menu.
  • Fai clic su Inserisci Time Machine dopo aver fatto clic sull’icona di Time Machine nella barra dei menu.
  • Trova il file o la cartella che vuoi ripristinare e fare clic su Ripristina.

Time Machine automaticamente copierà automaticamente il vecchio file nella posizione originale sul disco rigido.

Come ripristinare il disco rigido da un backup di Time Machine

Sia se stai avendo grossi problemi con il disco rigido del Mac o dopo l’acquisto di un nuovo Mac, Time Machine può aiutarti a portare il Mac ad uno stato precedente.

  • Accendi il Mac e tieni premuto il tasto Cmd + R per far partire la partizione MacOS Recovery. Il Mac dovrebbe avviarsi mostrando una schermata che dice MacOS Utilities.
  • Seleziona Ripristina da backup di Time Machine e fai clic su Continua.
  • Leggi le informazioni sulla pagina di ripristinare il sistema e fai clic su Continua.
  • Seleziona il backup di Time Machine e fai clic su Continua.
  • Seleziona il backup più recente del disco rigido e fai clic su Continua. Il Mac quindi ripristinerà il backup di Time Machine; una volta fatto si riavvierà automaticamente.

Se hai dovuto sostituire il disco rigido con uno nuovo vuoto, il Mac non sarà in grado di fare il boot dalla partizione MacOS Recovery. Ma non temere, è possibile recuperare direttamente dal disco di backup di Time Machine, basta tenere premuto il tasto Opzione all’ avvio del Mac; da qui sarai in grado di selezionare il disco di backup di Time Machine come unità di avvio, e procedere al ripristino direttamente da lì.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply